StanHome – Catalogo

Ecco il sito ufficiale di Stanhome, multinazionale che vende in tutto il mondo (vendita a domicilio) prodotti ed articoli per la casa e la famiglia. Sul sito web il catalogo online e tanti altri servizi a disposizione dell’utente.

VN:F [1.9.22_1171]
Rating: 3.0/5 (69 votes cast)
StanHome - Catalogo, 3.0 out of 5 based on 69 ratings

Tags: , ,

6 Responses to “StanHome – Catalogo”

  1. maria teresa scrive:

    sono ottimi prodotti e sicuri per tutti i tipi di sporco anche il piu’ ostinato ma e’ difficile a venderli e nonostante ci metti tutti l’impegno per fare un ordine di minimo di 172 euro o meno ti danno il 20% solo ti danno quindi il guadagno e poco fatevi un po’ il calcolo se fate 173 x 20 : 100 e uguale a 34 euro e 60 secondo voi conviene?o perche ci sono stata dentro vi saluto.

    VA:F [1.9.22_1171]
    Rating: 3.0/5 (2 votes cast)
    VA:F [1.9.22_1171]
    Rating: +1 (from 3 votes)
  2. alessandra scrive:

    su i prodotti non cè alcun dubbio, usare prodotti stanhom vuole dire adottareun metodo di pulizia efficace duratura e nel tempo anche economica e x noi donneè meno fatica a fare le nostre pulizie…..x quanto riguarda i guadagni, iniziamo con il 20% di guadagno e se ti impegni arrivi al 35%…e non è poco, bisogna vedere che importanza dai a questo lavoro o che tipo di guadagno cerchi…certo se x te è un secondo lavoro ti rimarrà difficile salire con la percentuale di guadagno,io non lavoravo e non avevo nessuna entrata economica, sono entrata nel mondo stanhom e subito dal primo mese mi sono guadagnata 600,00 euro, da niente che avevo mi sono ritrovata più di mezzo stipendio, allora mi sono impegnata e ne ho fatto il mio primo lavoro, bisogna vedere come una persona lavora e come si organizza ma sopratutto x fare parte di questo mondo devi credere in quello che fai e ti devi dare sempre un obbiettivo, questo ti dà nuovi stimoli…è un mondo meraviglioso stanhome…ma non per tutti.

    VA:F [1.9.22_1171]
    Rating: 3.0/5 (3 votes cast)
    VA:F [1.9.22_1171]
    Rating: 0 (from 2 votes)
  3. greco imma scrive:

    Lavoro stanhome da 35 anni prima ero una cliente sono felicissa e realizata perche faccio prima di tutto consulenza sui prodotti sia per la casa,per l’igene intima e di bellezza è un lavoro soddisfacente perchè puoi organizzarlo secondo il tempo che hai senza togliere nulla allafamiglia,Iprodotti sono molto validi hanno un grande pregio non sono inquinanti non sono nocivi per il nostro fisico sono anche economici perche sono molto concentrati edurano il triplo dei comuni detersivi ho soddisfazione anche economiche ,naturalmente devi lavorare con serieta consigliando bene la cliente e dimostrare il prodotto secondo quello che serve ringrazio Stenhome per la sua serietà e per cio che mi da

    VA:F [1.9.22_1171]
    Rating: 1.0/5 (1 vote cast)
    VA:F [1.9.22_1171]
    Rating: 0 (from 4 votes)
  4. anna angela scrive:

    Dopo un lungo periodo di uso dei prodotti, alcune osservazioni.
    1-sono prodotti che presuppongono il loro uso da parte della padrona di casa, possibilmente un pò
    colta, che li paga….Le persone di servizio quando si trovano in mano 3-4 boccette con relative
    spiegazioni che fingono di ascoltare, in ultimo ne usano una per tutto,possibilmente quella in spray.
    Non sprecano certo le loro energie per distinguere, cambiare ecc Per il legno ad es c’è una serie di
    prodotti , ne usano una e basta, quellq più comoda.
    2-Le persone di servizio molto spesso non conoscono le lingue. Nelle confezioni dovreste fare il
    disegno del loro uso,es bagno, cucina, pavimento ecc, come nei principali prodotti in commercio
    3-dovreste dare una giustificazione per il loro prezzo così alto. La concentrazione non è sempre una buona idea : sempre le persone di servizio buttano giù a go-go ! Perchè dovrei stare a diluire, travasare, rovesciare? Per fare economia ? Nell’ultimo catalogo c’è un Prime Wash all’aloe in offerta a 17 euro!! , ma quanti Dash, Dixan già belli pronti mi compro ? Che particolare componente ha questo ? Non nego la bontà dei prodotti . Dopo aver pagato il prezzo, resta il problema ,come ho detto,di metterli in mano alle domestiche, che li usano in fretta, senza perdere il loro prezioso tempo a centellinare dosi e misurini e senza usare dizionari per la traduzione delle lingue…

    VA:F [1.9.22_1171]
    Rating: 0.0/5 (0 votes cast)
    VA:F [1.9.22_1171]
    Rating: +1 (from 3 votes)
  5. luciana scrive:

    x la SIGNORAAAAAAAA angela anna ,se le domestiche non la soddisfano se la pulisca lei la sua casa

    VA:F [1.9.22_1171]
    Rating: 5.0/5 (3 votes cast)
    VA:F [1.9.22_1171]
    Rating: +5 (from 7 votes)
  6. francesca scrive:

    ciao luciana, volevo dirti che se la signora che ha la domestica, è perchè forse lavora , e non ha tempo per dedicare alle pulizie di casa e non essere schiava di essa. e comunque gli vanno bene i detersivi che abbiamo in commercio e non stare a dire alla domestica della quantità. oggi le persone, ( in particolare lavorano il doppio degli uomini) ma non gli viene riconosciuto un bel niente, in particolare se la casa la puliscono tutti i giorni si diventa poi schiavi ciao a presto

    VA:F [1.9.22_1171]
    Rating: 2.0/5 (1 vote cast)
    VA:F [1.9.22_1171]
    Rating: -2 (from 2 votes)

Leave a Reply